sabato 25 aprile 2009

La Democrazia è il buon pastore



Si discute in questi giorni, su quanto questo sistema elettorale sia rappresentativo, rispetto al vecchio, e si paventa più concretamente la possibilità di una legge elettorale dove il partito con la maggioranza relativa ottenga il 53% dei voti ... ovvero un ritorno di fatto alla dittatura, dal momento che, con la caduta dell'opposizione come forza unita e attiva, sappiamo già chi vincerà le prossime elezioni politiche ... è inutile farsi illusioni. Vediamo come è messa la stampa e -soprattutto- in che condizioni è la televisione.

La democrazia ... definirla un'utopia è riduttivo ... essa è molto peggio ... perchè l'utopia almeno trova un senso nella civiltà, questo recinto che contiene il grande gregge-popolo. Se il popolo potesse veramente scegliere, farebbe una scelta naturale ed economica: quella del massimo utile col minimo costo.
Cosa costa di più? lavorare per vivere o vivere dei frutti della terra? Se c'è un motivo per cui l'uomo non è libero, questo è la civiltà, è la civiltà che ci costringe ad essere uomo-merce-consumatore ... per quale motivo dovrei lavorare se la natura mi da già tutto ciò di cui ho bisogno? perchè esistono ristretti gruppi sociali che hanno preso il controllo delle risorse naturali. Tutto questo è successo gradualmente per 5.000 anni almeno, ormai l'umanità è civile, come le mucche sono domestiche e "disponibili" all'allevamento intensivo ... che è anche l'ultima tappa, attraverso i media, che sta attraversando oggi l'umanità.
L'uomo esiste da 500.000 anni su questa terra, solo l'1% della sua esistenza lo sta passando nella civiltà -a seconda delle regioni del mondo da molto meno- ci sono popolazioni africane che vivono da appena due secoli nella civiltà ... ma allora ... chi ci dice che, la società civile sia il naturale orizzonte di un qualsiasi gruppo umano? La democrazia è il regime attenuato; la dove la dittatura è un allevamento intensivo della pecora-uomo, la democrazia è un allevamento al pascolo.
Se si lasciasse decidere al popolo, questo gradualmente agirebbe per dissolvere tutte quelle catene che lo tengono prigioniero. La politica in questo teatro gioca un ruolo marginale ... la politica è il cane che sorveglia il gregge, lo difende dai lupi oggi, per poterlo tosare, mungere e macellare domani. Chi controlla le risorse, non è la politica, ma sostanzialmente due istanze sociali: l'aristocrazia e la religione.


Sbirulino.


Ti è piaciuto l’articolo? Clicca su OK!

Puoi votare altri articoli anche in questa pagina.

29 Comments:

  1. Squilibrato said...
    Non c'è che dire. Il Movimento Paraculo è l'unico centro sociale che frequento. E' accogliente, si può parlare di tutto un po' ed eventuali deviazioni mentali non vengono giudicate. E poi c'è lo sfondo.
    sytry82 said...
    Squilibrato - SOPRATTUTTO lo sfondo! :D
    GamberoDem said...
    Uh, è vero, lo sfondo, molto interessante.
    A me la democrazia mme piace. Per migliorarla basterebbe seguire le mie indicazioni di voto.
    sytry82 said...
    Gambero - beh ... è più o meno quello che fa anche Silvio ... eheheh
    Pupottina said...
    buon weekend festivo!
    Lindalov said...
    Mi piace il tuo blog. ti "linko" subito.
    Ciao
    3my78 said...
    Con questa opposizione le europee le vincerà il nano a mani basse. Ormai ha completamente ribaltato come un calzino l'Italia. ha tutto... E gran parte di questo merito va dato all'oposizione che ha fatto di tutto per aiutarlo!
    Siamo già in dittatura.
    sytry82 said...
    Pupottina - grazie, buon week end.

    Lindalove - grazie, anchio ti ho linkata :D

    3my78 - si è vero ... credo che Veltroni sia stato un "utile nemico" di Berlusconi.
    Viviana said...
    Vedo che sei arrivato a quota 107, complimenti! Non commento il post, sai già come la penso. Buona domenica e buona vita. Viviana
    sytry82 said...
    Viviana - buona domenica amò
    progvolution said...
    la democrazia è stata svuotata di ogni significato, il popolo è, invece, vagamente sopravvalutato...
    Sussurri obliqui
    sytry82 said...
    progvolution - In quale epoca ha mai avuto un significato, questa parola? ... Nel 1793 Robespierre impose per la prima volta il suffragio universale ... e chi vinse le elezioni? Non lui ... sempre i girondini, perchè? Mistero della fede. ;)
    reverso_2007 said...
    Ciao...grazie per la visita!!Molto gentile...complimenti davvero per il blog bravo!
    Se ti interessa lo scambio link fammi sapere....
    A presto!

    L'Acchiappa Mosche
    sytry82 said...
    reverso - grazie, ho inserito il tuo banner nella mia colonna destra. XD
    reverso_2007 said...
    Ti ringrazio per aver inserito il mio antipixel di acchiappa mosche,io ho aggiunto il tuo link nella sezione blog amici e cioè qui:http://archimede2008.blogspot.com/2005/12/blog-post.html
    Generalmente scambio solo link oppure antipixel niente banner...
    Grazie ancora e buon lavoro....

    L'Acchiappa Mosche
    sytry82 said...
    reverso - mi sa che mi conviene anche a me sistemare una sezione dei link.
    Antonella said...
    parlare adsso di democreazia è molto generalista. Bisogno aggettivarla per sapere di cosa parliamo. Si tratta di governi. C'è la democrazia rappresenttiva,liberale ecc. ecc. Per esempio le democrazie totaltarie nascevano da un voto popolare e poi diventavano potere assoluto. Come dici tu la Stampa, la televisione i poteri economici ( le banche ec) sono in mano ad un titolare solo. Questo è molto preoccupante
    sytry82 said...
    Antonella - se ci spostiamo ad un livello globale, la situazione cambia poco, perchè ti ritrovi pochi grossi banchieri che di fatto sono i motori delle crisi controllate, dal '29 a oggi, della globalizzazione, e di chissà quali altre cose in futuro. Qualsiasi tipo di democrazia andiamo a prendere, troverai una classe dirigente che controlla le risorse ed è preoccupata di mantenere la popolazione dentro i ranghi, il fine non è rappresentare il popolo, quanto trovare legittimità attraverso di esso. Poi alla fine nessuno verrà a controllarli, sono loro i controllori di se stessi.
    xtravaned said...
    E' la natura dell'uomo, la legge del piu' infame!
    sytry82 said...
    xtravaned - la legge di quello che si para meglio il culo ...
    Samy California said...
    Giò, benigni in un film di + di 20 anni fa diceva 'è tutto un magna magna generale'... niente di + vero... la democrazia è democrazia finkè ognuno fa come gli pare e spilucca nel piatto del vicino... mica è sentirsi libero di agire secondo le proprie idee politike e non!

    un beso :tvb
    sytry82 said...
    Samy - Amen.

    TVB Samy.
    Nicole said...
    Ahahah, bellissima vignetta. Vuoi sposarmi? Noooooooooooo, scherzo nè:)
    sytry82 said...
    Nicole - se hai desideri inconsci incestuosi, puoi adottarmi :D
    Nicole said...
    Caro sono più grande di te, ma non che potrei essere tua mamma. Non esageriamo:)
    sytry82 said...
    Nicole - ma è la fantasia che conta, come quando si gioca al dottore e l'ammalata.
    Il Re said...
    Questo commento è stato eliminato dall'autore.
    Il Re said...
    La casta può esser tutto ma non politica, essa si maschera di democrazia ma alla fine risulta più aristocrazia,si privilegia, si nasconde, si para il culo.
    Un partito solo al governo non mi farebbe paura, anzi può esser meglio (Regno Unito un po' insegna) se non ci fosse Berlusconi, se non ci fosse il Pasticcio Democratico, se ci fossero degli "equilibri politici veramente democratici in sto paese" e se anche la "grande economia" se ne stesse fuori dai palazzi.
    sytry82 said...
    Il Re - parole sante, condivido molto il tuo pensiero. Poi detto da un Re ...

Post a Comment



pag

Licenza

Creative Commons License
Movimento Paraculo by Giovanni Pili is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at movimentoparaculo.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://movimentoparaculo.blogspot.com/
 

blogger templates | Make Money Online