mercoledì 8 aprile 2009



Interpreto i vostri sogni, se volete favorire, scrivetemeli tra i commenti  ... gratis, ovviamente.


Il principio di determinismo psichico e il concetto di inconscio.

La mia infanzia è stata oniricamente parlando, un disastro! Spesso avevo degli incubi, roba da film thriller, cosi quando ho smesso di averli (per lo meno non cosi spesso) verso i 15-16 anni, ho cominciato a chiedermi come mai non li facessi più e come mai li facevo prima, cosa significassero e perchè erano cosi frequenti. Spinto da questa curiosità cominciai gradualmente ad informarmi, scoprii Freud, la psicoanalisi e tutto il resto ... il testo che mi ha "aperto un mondo" è stato, ovviamente, "l'interpretazione dei sogni" di Sigmund Freud. Ormai avrò letto quasi tutti i suoi libri ... ma non c'è stato solo Lui e sarebbe assurdo basarsi solo su di Lui quando, per esempio, uno psicologo si trova ad analizzare un paziente; ma certamente Freud continua, (e sempre sarà) ad essere un punto di riferimento importante nella psicoanalisi e nella interpretazione dei sogni.

Innanzitutto non tutti i processi psichici avvengono a livello consapevole: molti di essi si svolgono a livello inconscio e in condizioni normali non possono essere riportati alla coscienza. Nella mente nulla avviene per caso, (concetto freudiano di determinismo psichico) nessun accadimento psichico può verificarsi indipendentemente dagli altri, tutto ciò che la mente produce è interconnesso, come in un puzzler; se isoliamo un singolo tassello-pensiero, questo ci apparirà insignificante, ma il resto del puzzler-mente apparirà incompleto. Ed è proprio quando il singolo accadimento psichico viene correlato al contesto che tutto assume una "logica più grande".

A sostegno delle sue ipotesi sul determinismo psichico e sull'esistenza dell'inconscio, Freud porta due fenomeni: normali e psicopatologici.

Tra i fenomeni normali troviamo atti mancati, (vado dalla mia stanza al soggiorno per cercare una penna, arrivo in soggiorno e non ricordo più per quale motivo mi trovo li) lapsus, paraprassie, (sbuccio una caramella, butto la caramella e metto in bocca la carta) motti di spirito, (battute, barzellette, satira, ecc).
I fenomeni patologici sono costituiti dalle nevrosi, (isteria, ossessioni, fobie, sado-masochismo, ecc) è interessante vedere come il determinismo psichico spieghi in modo logico sia i fenomeni normali che quelli patologici!
Tra i vari metodi di psicoanalisi, troviamo le libere associazioni di pensiero, (mi capita a volte di usarle quando interpreto i sogni di qualcuno) consistenti nel riferire qualsiasi cosa ci passi per la mente -DIO, PENE, INCESTO, MADONNA, SPERMA- quando vogliamo carpire cosa si cela nel nostro inconscio dobbiamo abbandonare qualsiasi  forma di logica, morale, etica, ecc ... l'inconscio è il contenitore di tutti i pensieri censurati dal nostro Io e dal Super Io (sede, appunto, dei principi morali) ... se questi pensieri sono stati censurati ... ci sarà un motivo, no? Cosi analizzando le associazioni impensabili che vi ho scritto a caratteri cubitali come esempio, le si può interpretare con una sede di principi cristiani ancora dura a morire nella mia mente atea - colpo di scena - cosi quella che sembra una associazione blasfema si rivela essere un pretino nascosto nella mia testa!! ... dio-pene (padre, edipo); incesto-madonna (madre, edipo) sperma (vita) ... padre, madre, edipo, vita ... padre-madre (famiglia) ... ecc ... è una analisi che sto facendo adesso mentre scrivo, dalla quale emerge "evidentemente" un conflitto interiore tra la mia educazione cattolica e l'ateo che sono oggi ... il problema è che io da solo non ne potrò avere una interpretazione corretta, perchè non sarebbe obiettiva se me la faccio da solo, è un pò come se un chirurgo si facesse l'operazione al sedere da solo ... le difese inconscie che albergano in me, inevitabilmente vizieranno ogni mio tentativo di auto analisi; ed effettivamente chi volesse una analisi o una interpretazione corretta di un proprio sogno dovrebbe rivolgersi ad un estraneo, nemmeno un parente potrebbe assolvere il compito. Insomma, probabilmente l'interpretazione che mi sono dato poco fa, non è del tutto corretta. Il problema è che di solito nelle asociazioni libere è molto difficile che qualcuno vi faccia una serie cosi facile di parole, magari esse si presentano al contrario di come le ho presentate io: PADRE-MADRE-VITA-ecc ... e quindi ci vorranno, molti più passaggi per arrivare al nocciolo ... ansi forse l'interpretazione delle associazioni libere non sarà sufficiente e bisognerà passare ad altre tecniche, ecc ... Insomma, Freud insegna che, dall'ascolto delle libere associazioni, si può dedurre che cosa passi inconsciamente nella mente. Lapsus, atti mancati, paraprassie, motti di spirito, non sembrano -cosi come appaiono- avere un significato preciso, ma associando liberamente ai loro contenuti altri contenuti si può giungere a un loro significato di solito non acettabile per la coscienza, e per questo rimosso. E' molto più probabile trovare orge e assassinii nei sogni di una suora, che in quelli di Rocco Siffredi.
Pensieri, ricordi e desideri inconsci vengono divisi in due categorie da Freud: preconsci (possono essere richiamati alla coscienza mediante uno sforzo dell'attenzione) e inconsci appunto, quelli che hanno trovato la strada sbarrata verso la coscienza. Questo è quello che viene chiamato modello topografico di Freud.

19 Comments:

  1. IceLady.89 said...
    uhm..niky mi aveva detto che interpretavi i sogni..beh,grazie in anticipo..mi sarai molto utile :)
    Viviana said...
    aprofitto di questa tua iniziativa!
    Perchè sogno molto spesso che lego al letto un ragazzo di Cagliari e dopo avergli messo una mela in bocca lo prendo a frustate con un frustino per cavalli?
    sytry82 said...
    Viviana - :) ... credo che per giungere alla corretta interpretazione del tuo sogno, dovremo simulare la scena dal vivo ... per il bene dalla psicoanalisi, ovviamente.

    IceLady.89 - quando vuoi, sempre a disposizione.
    Viviana said...
    ... per il bene dalla psicoanalisi, ovviamente.


    E della quaglia!
    sytry82 said...
    Viviana - soprattutto della quaglia!
    Viviana said...
    Giovanni
    Non di tutto perchè alcune cose non potevo saperle come non le sapeva neppure mio fratello. Quanto ho letto mi fa amare ancora di più mia mamma che per noi due ha sacrificato la sua vita.
    Samy California said...
    mazza giovà, ke papirone oggi!!! sono troppo cotta x leggerlo, torno domani!!!!
    piesse: è da circa sei mesi ke volevo scriverti dei sogni ma mi è mancato il tempo:sbong appena posso lo faccio via mail, se nn ti dispiace... riguardano una persona a me molto cara ke nn c'è + (capito, no?;-) ) e ci terrei a conoscere il significato:-)

    un bacione Giò buona notte
    Samy

    piesse2: ma dove è finita la tua foto col casketto?:cry
    sytry82 said...
    Samy - la foto col caschetto la trovi sempre nel foto album del Movimento su FaceBook. Le interpretazioni non le farò mai tra i commenti, preferisco dare il mio contatto facebook, gmail o msn, sia che mi scrivano il sogno tra i commenti, sia che me lo raccontino subito in privato. :ok

    Notte Samy.

    Viviana - buona notte amò.
    deasense said...
    Kom'è possibile invece sognare persone mai viste e poi inkontrarle tempo dopo nella realtà..?!
    sytry82 said...
    deasense - è semplice ... basta realizzarne il ricordo ... anche se magari non lo hai mai visto, comunque hai sognato una persona simile, che la mente riadatta subito passando dal "prototipo" allo "pseudo originale". Oppure lo hai effettivamente già visto, solo che quando lo hai visto per la prima volta, era solo un passante anonimo che il tuo occhio ha catturato ma che non è stato "registrato nel magazzino episodico". Tieni presente che buona parte del ricordo dei sogni non corrisponde mai al sogno come era effettivamente mentre lo facevi, perchè il sogno non ha alcun senso logico ... siamo noi che gliene diamo uno.
    deasense said...
    Grazie Giò.. :-)
    Lario3 said...
    Fantastico :-)
    Grazie per il commento, CIAO!!!
    Nicole said...
    Io spero sempre di non fare sogni...sogno spesso il passato. Mio padre o mio fratello che non ci sono più. Ma un altro sogno ricorrente è quello di non riuscire a compore un numero di telefono per chiedere aiuto.
    Guarda ci potrei scrivere un libro sui miei sogni.
    Una volta sognai due topini in abito da sera che sotto un lampione ballavano un tango.
    Ah non ridere nè!
    Sabatino Di Giuliano said...
    ti saluto con affetto, sei in gamba, dico sul serio.....
    saba
    sytry82 said...
    Nicole - E' in teressante il fatto che tu desideri di ripetere sempre la situazione di non poter chiedere aiuto ... bisognerebbe capire meglio tutto il contesto del sogno.

    Sabatino - continuo a pensare c he sia l'effetto del mio sfondo ...
    progvolution said...
    sogno di conoscere il tuo spacciatore, come lo interpreti?
    Sussurri obliqui
    sytry82 said...
    progvolution - lo interpreto rollando
    Samy California said...
    Riekkime... ora l'ho letto tutto... ancora più interessante di quanto pensassi... io i sogni nn li ricordo quasi mai... ma quando li ricordo... sono cose stranissime... ne ho fatto uno proprio stanotte... sempre in merito alla persona ke ti ho accennato sul commento precedente... Giovà, appena ho un po' di tempo ti devo assolutamente scrivere, se x te nn è un problema!

    su facebook nn sono registrata, e nn penso ke lo farò... ma ho visto ke basta scorrere il mouse e il casketto è di nuovo la in cima!!!! ahahhaha

    vado all'altro post
    sytry82 said...
    Samy - tranquilla, basta che entriamo in msn quando hai tempo ;-)

Post a Comment



pag

Licenza

Creative Commons License
Movimento Paraculo by Giovanni Pili is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at movimentoparaculo.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://movimentoparaculo.blogspot.com/
 

blogger templates | Make Money Online