giovedì 23 aprile 2009

I Sogni e lo Zen - Int. incubi # 7





Gli stimoli sensoriali interni sono altrettanto importanti di quelli esterni nel determinare il lavoro onirico, "sono disponibili" sostiene Freud "quando sono necessari per la spiegazione". A tal proposito, parla delle allucinazioni ipnagogiche ... le abbiamo tutti, chi ha praticato, come me, la meditazione Zen, le ha viste in più di una occasione; ma spesso è sufficiente assopirsi nei primi minuti del sonno per vederle o udirle.

Facce distorte, fischi alle orecchie, se stiamo ore al computer o alla TV vediamo le immagini dello schermo, udiamo -più raro- voci, suoni, rumori. Chi fa meditazione Zen sa benissimo di che si tratta ... noi di solito siamo abituati a pensare a parole ... ma le allucinazioni ipnagogiche sono esse stesse dei pensieri, solo che liberi dai concetti. Lo psicanalista di origini indiane Bion spiega meglio questo fenomeno e avrò modo di parlarne in seguito.

Sono i pensieri in libertà che dall'assopimento alla fase REM generano i sogni, pensieri che nella veglia sono oscurati dalle stimolazioni del mondo esterno; come le stelle, che in una notte di Luna piena svaniscono. Ecco perchè a volte far fare delle associazioni casuali di parole al sognatore, può essere utile per l'interpretazione. Mentre nella meditazione Zen i pensieri vengono fatti scorrere mantenendo un minimo di contatto con la coscenza in modo che via via, questi rallentano fino ad annullarsi (se ci riuscite siete Gotama Budda), nel sogno questi aumentano di velocità fino a portarci gradualmente in fase REM; i sogni scattano per difendere il sonno qualora delle associazioni di pensiero possano farci svegliare ... inevitabilmente succede sempre, e anche se non ce lo ricordiamo, tutti sognamo, e non facciamo un sogno solo a notte, ma parecchi di più ... almeno una decina a notte, se non ricordo male.

Gli stimoli organici sono quelli che Freud chiama "stimoli interni" e attraverso l'interpretazione dei sogni rendono possibile rivelare la presenza di malattie, o a prevenirle -non tutte, e con un certo margine di errore- Freud ricorda comunque che "anche gli autori medici, [...] non hanno messo in dubbio il loro significato di premonitori di malattie". Sogni angosciosi possono essere causati da disturbi cardiaci o polmonari -non dalla voglia di scopare!- "i sogni degli ammalati di cuore sono generalmente brevi e hanno una fine terrificante al momento del risveglio" per quanto riguarda invece, coloro i quali hanno patologie polmonari, Freud riporta che "sognano soffocamenti, affollamenti, fughe". Inutile ripetervi che bisogna sempre stare attenti al contesto ... non tutti gli incubi si possono ricondurre a malattie cardio-polmonari!

Dubito che lo Zen possa curare le malattie, ma in quest'ottica aiuta e se uno è bravo magari riesce a farsi visitare dal medico prima di essere grave. Detto questo, se potete evitare di diventare ippocondriaci a seguito di questo post è meglio, anche perchè io comincio già a sentirmi male. *__*


10 Comments:

  1. progvolution said...
    Come mi hai detto una volta, una mano sulla tastiera e una...
    Sussurri obliqui
    Squilibrato said...
    Certo che si! Le allucinazioni ipnagogiche bene o male le hanno tutti. Bello è svegliarsi di soprassedio e ricordarsi tutto nei minimi dettagli.

    Alcune patologie mentali non sono ancora state classificate, risultano un insieme di patologie diverse. E se tra una di queste ce n'è almeno una dalla personalità multipla si è fregati.

    Ma che te lo dico a fare? Lo sai meglio di me.
    Samy California said...
    Io penso che i sogni delle 'patologie polmonari' possano essere associati anke a ki soffre di clautrofobia, o no? o magari è anche quella una conseguenza inconscia di qlc altra malattia :-p

    anyway... uscendo dalle angosce varie... perchè a volte si ricorda di aver sognato, ma nn si ricorda cosa? ho capito ke i sogni sono i guardiani del sogno ecc... ke i sogni ke ricordiamo sono quelli ke facciamo nella fase rem... ma quando tipo ricordo di aver sognato Robi ma nn ricordo cosa ho sognato accuso in un modo pazzesco!!!!!!! :cry

    buona serata Giò!!!

    ppppiesse: ho cominciato a scrivere uno dei sogni, appena termino te lo mando via mail.

    ppppppiesse2: Marrone, come il dolce sapore di un bacio al cioccolato, che insegna l'amore con frasi scritte in punta di cuore.


    pppppppiesse3: ovviamento parlo del bacio peruginO!!! :-p
    Viviana said...
    Amò mica sono andata via (fisicamente), e il mio cervello che era assente ingiustificato.
    Ein großer Kuss, Viviana
    sytry82 said...
    progvolution -uahahahahah ... non hai tutti i torti.

    Squilibrato - il casino è quando cominciano a parlarti di borderline ... quella è una vera sfida!

    Samy - Io al marrone avrei associato altro ... ma non voglio rovinare il momento poetico. Roberto certamente è più logico del contesto in cui lo hai sognato ... ecco perchè ricordi Robi, ma non il sogno in cui lo hai visto ... se poi Roberto nel sogno si atteggiava come Tafazi, subentra pure la rimozione.

    Viviana - si oggi giorno la fuga di cervelli è di moda ... shone grusse mein liebe.
    Bruno said...
    bohh.. meditazione Zen....???? aiuto....... so solo che fortunatamente dormo poco cosi ho piu' tempo per tutto e spesso sogno, mi sveglio di colpo, riprendo il sogno, mi trovo girato nel letto al contrario, parlo nel sonno..insomma..tranquillo...
    sytry82 said...
    Bruno - non è mica una parolaccia, quando Freud parla di "principio del Nirvana" ... non deve aver scelto il termine per caso ... quando Bion (indiano) parla di pensiero non pensato, libero dai concetti, non deve essere un caso, o no?
    Guernica said...
    Sono capitata in un bel posto direi!!!
    Io sono la seconda barbona virtuale, per prima cosa!:D

    Le allucinazioni le ho sempre.Ci convivo eheh
    Le orecchie mi fischiano di continuo...ma non significava che qualcuno parla male di me???O_o
    eros é unaclava said...
    fammici ambientare, poi ti saprò dire quanto paraculo potresti essere,ahahhahahah, un blog che potrebbe fare divertire eros, né dio, né demone, né umano solo un virtuale sensa senso,ahahhahaha.
    sytry82 said...
    Guernica - no ... a meno che non se ne accorgano eheheh

    eros - intanto che ti ambienti ti puoi fare una canna con le foglie dello sfondo, offre la ditta. XD

Post a Comment



pag

Licenza

Creative Commons License
Movimento Paraculo by Giovanni Pili is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at movimentoparaculo.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://movimentoparaculo.blogspot.com/
 

blogger templates | Make Money Online