venerdì 17 aprile 2009

Le origini dell'AIDS



Vid.2  Vid.3  Vid.4  Vid.5  

Ringrazio Christian Biasco, per avermi fornito il testo integrale del cocumentario, disponibile nella seguente pagina, per chi volesse ulteriori approfondimenti:


Hilary Coprowski è un personaggio, a prescindere dal fatto che questo documentario dica il vero, molto discutibile ... si tratta di un personaggio senza scrupoli che ha usato cavie umane, scelte tra i soggetti socialmente più deboli, come bambini con ritardi mentali, figli di detenuti, e di colore, per testare il suo vaccino orale anti polio; per fortuna il grande medico Albert Sabin lo precedette col suo vaccino molto più stabile e sicuro del suo e soprattutto, testandolo su se stesso. E' veramente ridicolo che a ricordare Albert Sabin sia uno con le foglie di marijuana nello sfondo, ma tant'è ... un uomo che ha salvato la vita di TUTTI noi, è pressochè dimenticato, morto e relativamente dimenticato dalla storia ... speriamo di no, speriamo che chi lavora in rai o mediaset e su blogspot legge con l'intento di rubare "a gratis le idee" (perchè ci sono) leggendo questo post abbia l'idea "originale" di ricordarlo in TV.

Detto questo ... stando alla teoria presentata in questo documentario, l'HIV sarebbe responsabilità di Coprowski, che negli anni '50 testò il vaccino sulla popolazione del Congo, allora colonia Belga. Come fa un vaccino anti polio a tramutarsi in HIV? Stando a questa teoria (ritenuta plausibile nel 2000 dalla Royal Society di Londra) Coprowski utilizzò per produrre il vaccino reni di scimmie infette dall' SIV ... il retrovirus immuno deficente delle scimmie. Questo virus cosi com'è non causa danni all'uomo, ma dopo che Coprowski utilizzò scimmie infette per produrre il vaccino, testandolo alla popolazione Congolese, nel '59 (un anno dopo il test) si registrò proprio in Congo il primo caso noto di AIDS. Albert Sabin per il suo vaccino usò scimmie sane, non contaminate, non poteva conoscere l'HIV allora, ma sapeva che precedentemente per errore, la varietà di scimmie che poi avrebbe usato Coprowski era infetta da un virus cancerogeno. Inoltre, Sabin, quandò analizzò il vaccino testato da Coprowski in Congo, rilevò la presenza di un virus ... ma non riuscì a identificarlo ... era l'HIV? ... non lo sapremo mai, forse. 

Non esistono prove del fatto che Coprowski avesse utilizzato quella varietà di scimmie perchè, lui stesso dichiara che i dati al riguardo sono "andati persi in un trasoloco" (!!) Comunque la teoria non convince neanche me, non perchè mi allineo ciecamente a ciò che dice la comunità scientifica (sarebbe un contro senso, e non sarebbe scienza) ma per un piccolo particolare ... chi sostiene questa teoria, ha provato a produrre HIV coltivando l'SIV in colture di reni di scimmia? Insomma, la grande domanda, che il documentario non pone è proprio questa ... la teoria è stata verificata con degli esperimenti? La risposta a quanto pare è no. Non c'è la prova del nove. Per quanto comunque, Coprowski non ne esce un santino, e comunque non esistono casi di AIDS precedenti al '59. Nel documentario addirittura, si presentano casi in cui, vengono falsificate delle prove, allo scopo di creare dei casi precedenti di HIV, poi rivelatesi false. Ecco perchè la Royal Society nel 2000 ha ritenuto la teoria plausibile, ma, appunto, nessuno ha verificato COME l'SIV si tramuterebbe in HIV nei reni di scimmia, con degli esperimenti appositi ... per carità ... povere scimmie ... ma è anche vero che fino a oggi sono morte 28 milioni di persone di HIV ... io credo che si debba trovare il modo di scoprire se effettivamente è possibile che l'SIV si tramuti in HIV nel modo ipotizzato dalla teoria. Comunque la vogliamo girare, sembra sempre più evidente che, l'HIV è il frutto di un errore umano, se non si trattava del vaccino anti polio, si trattava di quello contro la malaria, e il veicolo, stando ai dati raccolti dalla Royal Society, sarebbero state delle siringhe infette ... insomma, questo è quello che potrebbe succedere quando usiamo degli animali come cavie. Quella in base al quale, l'AIDS ce l'hanno portata i "negri" dall'Africa, ed è una punizione "divina" contro il sesso libero ... è una vaccata.

Detto questo ... vaccinatevi eh ... vaccinate i vostri bambini, perchè oggi le cose sono ben diverse!!

14 Comments:

  1. Marianna said...
    A me risulta che fu un Italiano a "portare" l'AIDS in GONGO....
    sytry82 said...
    Marianna - Cioè?
    Marianna said...
    mi sembra si chiamasse Roberto Gallo vai su wikipendia e approfondisci la materia
    sytry82 said...
    uhm ... non è che mi fidi tanto della wikipedia italiana, ma è almeno un inizio.
    sytry82 said...
    La vicenda di Gallo (americano) non riguarda la comparsa dell'AIDS ma le sue presunte truffe nella ricerca e isolamento del virus. Si tratta di fatti avvenuti negli anni '80, mentre il primo caso documentato di AIDS come ho riportato nel post, risalgono agli anni '50.

    http://archiviostorico.corriere.it/1992/marzo/03/Aids_Gallo_sotto_inchiesta_per_co_0_92030318797.shtml
    Viviana said...
    Ciao gio, io sapevo che il virus dell'AIDS era un virus prodotto dai militari per la guerra batteriologica sfuggito al loro controllo. Ora so che ero in errore.
    Besos Viviana
    sytry82 said...
    Viviana - Se ne parla alla fine del documentario -sempre che non lo abbiano tagliato- xkè io ho visto la versione integrale, che è ben più lunga di quella che riporto io, ma è stata caricata male e l'audio era sfasato, se ti interessa te lo cerco su youtube. Comunque si tratta di teorie che sono state già confutate ampiamente, al contrario di questa che è molto suggestiva ed è stata presa in esame ad alti livelli.
    Nicole said...
    Questo commento è stato eliminato dall'autore.
    Nicole said...
    Sapevo tutto ciò e lo trovo molto inquietante. A rigirare la frittata è sempre e comunque colpa dell 'uomo e del suo giocare ad essere un Dio.Ad ogni modo la malattia viene da lì...Non trovo più un libro che lessi tempo fa sull' Africa. Africa, la spazzatura del mondo. Pensa che su quei poveri Cristi sperimentano farmaci terribili e compiono ogni genere di abominio. Chi piange questa povera gente? E' proprio vero ci sono sfigati di serie A B e C ...e loro credo non rientrino neanche in questi
    sytry82 said...
    Non so se avevi sentito, dell'esperimento fatto in america sulla popolazione di colore, rigurdante la sifilide ... inoculavano la sifilide nei neri, fingendo che fosse un vaccino, per vedere come decorreva la malattia.
    Robi California said...
    Peccato Lucio Fulci sia morto, cazzo di film ci avrebbe tirato fuori!!! (nn è cinismo, eh!)

    Ciao Giò, buon inizio di settimana
    sytry82 said...
    Robi - figurati ... parli con uno che attende la morte di Andreotti per poter festeggiare l'evento nudo in piazza! ^__^

    Buona serata Roberto.
    Nicole said...
    Guarda ho sentito di tutto. Tutti si battono per tutti...ma per loro figli di un Dio minore, poco o niente.
    sytry82 said...
    Nicole - si, proprio cosi!

Post a Comment



pag

Licenza

Creative Commons License
Movimento Paraculo by Giovanni Pili is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at movimentoparaculo.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://movimentoparaculo.blogspot.com/
 

blogger templates | Make Money Online