domenica 17 maggio 2009

Mutui subprime & Herbalife Banker




Sebbene la crisi dei mutui subprime dovrebbe essere passata. Rimangono ancora parecchie ferite aperte, molti sono passati dalla villa alla tendopoli, e tante ancora sono le incognite. Quando io e Fabio Lanzi scrivevamo questo capitolo la ferita era ancora calda.

sytry
Ci siamo lasciati la scorsa volta, con l'impegno di parlare dei mutui subprime, impegno che manterremo di sicuro in questo capitolo, ma prima di concludere quel capitolo ti feci una domanda sui rapporti di Ennio Doris con la Goldman e con la Leman ... rapporti che abbiamo verificato essere inesistenti, eppure il nostro Doris non sembra essere pane per ostie, e come vedremo, può essere una buona premessa per parlare, almeno indirettamente del fenomeno dei mutui subrime, ce lo vuoi spiegare?

Fabio
Cominciamo con Ennio Doris. Se ti ricordi, lo soprannominai 'Herbalife Banker'. Con tutto il rispetto per la società Herbalife.

sytry
Ecco, la definizione "Hebalife Banker" ... a cosa è dovuta?

Fabio
Bè, conosciamo, spero tutti, il metodo di vendità dei venditori dell'Herbalife. La forma estrema del porta a porta (e Vespone non c'entra). Ognuno di questi venditori ha una serie di prodotti da dover vendere, pena non ricevere nessun guadagno. Sono istruiti a venderli presso le persone vicine, coinvolgendo amici e soprattutto parenti, zii, fratelli, genitori e così via.
Lo scopo è saltare quella fase in cui ti devi accaparrare la fiducia del cliente, dato che basilarmente dovresti già averla, in questo modo. Ebbene, il famoso 'Family Banker' di Banca Mediolanum aisce nello stesso modo, solo che sostituisce prodotti erboristici e tisane con prodotti finanziari che hanno lo stesso potere lassativo.

sytry
Dobbiamo però, verificare anche le fonti, non vorrei che domani Doris mi bussasse alla porta "vagamente" alterato ...

Fabio
Ci sono testimonianze accurate di chi ha partecipato ai colloqui per il lavoro di Family Banker e anche di chi ha svolto l'attività. Li riportiamo qui di seguito:

http://www.ciao.it/Banca_Mediolanum__Opinione_769762

http://www.ciao.it/Banca_Mediolanum__Opinione_804334

http://www.ciao.it/Banca_Mediolanum__Opinione_922153

http://www.ciao.it/Banca_Mediolanum__Opinione_798436

http://www.studentibicocca.it/portale/forum/viewthread.php?tid=57695

Come dimostriamo in ogni numero di Chatta Magazine, le testimonianze 'di strada' sono le più genuine. E per finire, la follia pura: http://it.youtube.com/watch?v=9p0dE7m5lmI

Come promotore, mi sentirei commosso...

sytry
Insomma, mi stai parlando di una sorta di "catena di Sant'Antonio" dove i clienti sono anche venditori, ecc ... ma esattamente cosa si vende? La mediolanum che ti po di contratti "produce"?

Fabio
Esistono i supervisori, che coordinano i promotori (i Family Banker), sotto di loro. I promotori propinano aperture di conti correnti, polizze assicurative ed altri prodotti finanziari ad amici e parenti, guadagnando praticamente una paghetta da bambini. I supervisori guadagnano sul numero complessivo di contratti aperti dai loro promotori, stressandoli a più non posso.
Spesso i promotori, giovani ed inesperti, non reggono e se ne vanno. Ma i contratti che hanno aperto, restano aperti, ed in mano al supervisore, che così facendo, nel tempo, ne possiede sempre di più e guadagna sempre di più.

Tutto intorno a te. Frase inquietante.

sytry
Anche i mutui subprime contengono dei "prodotti" ... insomma, nessuno di questi rappresentanti stressati, parlerà, immagino, delle cosiddette "scritte in piccolo che non si leggono". La mediolanum che ruolo ha svolto o svolge in questo frangente?

Fabio
Mediolanum, sembrerebbe, che se ne sia cavata fuori. Ma ovviamente, se aveva dei buchi per investimenti in mutui subprime, è una cosa che non sapremo mai. E se aveva dei buchi, non sapremo, ma forse immagineremo, chi li ha tappati.
Quello che è certo è che Mediolanum ha applicato una politica di 'surfismo' (movimento politico fondato da Mastella e Ferrara che si incentra sul 'cavalcare l'onda') per la paura e la sfiducia verso le banche, pubblicizzando la loro grande trasparenza.
Staremo a vedere, quello che avviene dietro alle quinte, in teatro, il pubblico non può saperlo. Il punto, invece, sono i dannatimutui subprime.

sytry
E' un bel quadretto ... cosa non va in questa "banca costruita intorno a te"? Cos'è che non torna?

Fabio
Mah, più che 'costruita intorno a te' io la definirei 'costruita attorno a chi l'ha aiuttata'. DIcesi i migliori amici di Doris. Qui viene spiegato parecchio.

http://www.filcams.cgil.it/stampa.nsf/0/e84ac96cf96ca51dc12570a00032800b?OpenDocument

Doris è collegato a doppio filo a Silvio Berlusconi. Non deve quasi nulla ai suoi clienti, deve quasi tutto a lui. Banca Mediolanum è la Banca di Berlusconi, il cui successo è legato a doppio filo a quello di Doris. Qui viene spiegato lo scarso interesse di Berlusconi verso le Banche (imparagonabile rispeto a quello di Prodi e D'alema). Gli basta quella.

sytry
Parliamo un pò di questi mutui subprime, cosa sono, e che danni possono causare ... per la verità ne hanno già causati parecchi.

Fabio
Correggo. I danni dei mutui subprime sono stati assorbiti in poco tempo. La vera merda è ben altro. I mutui subprime sono mutui casa, affidati ad occhi chiusi a chi non avrebbe potutto ottenere mutui di tipo 'normale' (quelli per cui la banca verifica se sei in grado o no di pagare). E' una follia, in partenza.
Immaginiamo di distribuire migliaia e migliaia e ancoa migliaia di questi mutui, che essendo rischiosi hanno interessi alti, che a loro volta rendono ancora più difficile estinguerli. Praticamente miliardi di dollari destinati a sparire.
Le banche hanno fatto un gioco chiamato 'cartolarizzazione'. Praticamente hanno 'venduto ' il mutuo (quindi, il debito) ad altre società, parandosi il didietro. E csì in una mostruosa catena di Sant'Antonio di prodotti finanziari sempre più creativi e rischiosi.
Immaginiamo un domino. Se il primo della fila non riesce a pagare (il mutuatario), iniziano ad andare in crisi TUTTI i partecipanti alla catena, e spostandosi in avanti in modos empre più forte, grazie all'effetto leva.
La questione era fondata sula teoria che le case sarebbero aumentate di prezzo in modo infinito, quindi la propria casa poteva essere rivenduta come merce guadagnandoci sempre. E il mitico 9 agosto 2007, giorno di inizio dell'Apocalisse... il giocattolo si ruppe.
Ora ne vediamo le conseguenze e cerchiamo di prevedere la direzione.

sytry
Hai detto che i danni sono stati assorbiti in poco tempo ... dove hanno trovato la bacchetta magica? Ma soprattutto mi chiedo, come si fa a comprare il debito di un altro? Come fa ad essere considerato "prodotto" e quindi offerta di beni ... il debito di una banca?

Fabio
Come basta non parlare più dei problemi perchè per la gente non esistano più, così basta cambiare termine al debito e la 'merda' diventa 'mughetto'. Chiedo scusa per la volgarità, ma sono indignato da questo sistema.
Il debito di una banca viene venduto come obbligazione, quindi vengono raccolti soldi con la promessa reale di un rendimento. Con le voragini che si sono aperte in questa crisi, molti di quei soldi (chiamati 'aumenti di capitale', non 'inchiappettate mostruose', capito il gioco?) si sono volatilizzati.
I danni dei mutui subprime non erano grandi, in numero. COme abbiamo già illustrato, il vero mostro è il debito mondiale dei derivati, pari a 10 volte i soldi esistenti al mondo. E' lì che scalpita nella gabbia. Speriamo non venga mai liberato.

sytry
Alla fine la banca vince sempre ... come nel monopoli ... eppure delle bance, hanno dovuto chiudere o essere assorbite da altre, hanno basato tutto sul bene più "sicuro" ... il mattone, eppure qualcosa è andato storto, cosa?

Fabio
Il fatto che i prezzi delle case iniziarono a scendere dall'estate del 2007. La gente agiva come se il guadagno, comprando e vendendo case, sarebbe stato infinito. Ma era necessario un aumento dei prezzi elle case perpetuo, una follia, a pensarlo. Eppure, questa è la semplice spiegazione (attenzione: di quelle 'alla luce del sole') del detonatore della crisi.
Le nostre teorie sono di tutt'altro genere, come spiegato negli articoli precedenti, e cioè che si tratti di una crisi più che controllata.

sytry
Ecco un altro tassello ...

Fabio
Una paura è che l'America dia default, dichiari bancarotta. In America stanno spendendo da anni cifre folli. Lo stesso comportamento di un'azienda che sta per dichiarare bancarotta (tanto, che le importa, visto che sa che non pagherà mai?).
Potrebbe esserci, tra alcuni mesi, la fuga dai titoli di Stato (come i nostri Bot) Statunitensi, visto che ci potrebbe essere troppo da perdere nel mantenerli. Come una gigantesca Parmalat.
Se gli investitori esteri, Cina e Giappone in primis, se ne fuggono dai titoli americani... non si sa dovesi va a finire.
Insomma, tutte le premesse per un bel casino ci sono. Domanda: cui prodest? Chi ci guadagna? I sospetti ci sono e forti, ma per ora restiamo ad osservare.

sytry
Vorrei concludere con un'ultima domanda, sappiamo che delle banche si sono bruciate in questa folle corsa, e non solo per la questione dei mutui subrime, tutta questa operazione "crisi controllata" ... era conosciuta da queste banche ... o esistono delle vittime ignare anche tra i banchieri, infondo tutto parte da grandi colossi come la Fed.

Fabio
Ma ovvio che esistono vittime ignare anche tra i banchieri! Non tutti sono sotto il controllo della Fed e di chi la comanda. Non tutti. Per ora. Di questa crisi se ne parla da anni, e già dal 2005 si sapeva in dettaglio che sarebbe successo.
Ora, non riesco a credere che fior fior di economistia siano così idioti da essersi fatti cogliere di sorpresa. Forse si. Ma se la risposta è no, bè, fanno davvero schifo.

sytry
Ci prendiamo una pausa, per parlare la prossima settimana di crisi energetica e dei pareri contrapposti sulla teoria del picco, che andremo appunto ad illustrare, possibilmente con una terza persona che intervisti noi due ... sono sicuro che salteranno comunque fuori anche li nuovi tasselli, riguardo a questa crisi controllata.
A te la conclusione.

Fabio
Parleremo anche della bolla dei tulipani del 1700, in Olanda. Una dimostrazione che l'idiozia regna sempre sovrana, nei secoli e nei luoghi.

Pensi che il mio pusher sia ben fornito? Clicca su OK!

MBM articoli della settimana: www.movimentoparaculo.org.

8 Comments:

  1. ♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ said...
    prima ti lascio il mio commento al tuo,poi mi leggo con calma il post,ero gia' interessata (avevo letto l'anteprima dalla blogroll) mi aveva colpito il nome Herbalife,visto che per un po', anni fa,li ho venduti e anche consumati.Come consumo nulla da dire,costoso ma se si seguuono le regole funziona-Come vendite e soldi???per carita'!!! la vendita "multilevel" non fa per me,sono sempre stata contraria agli schiavi e agli schiavismi-perchè questo è il metodo di vendita-
    Si guadgna di piu' non tanto vendendo tu il prodotto,ma fecendo entrare a dismisura persone che a loro volta faranno entrare persone che venderanno e sulle loro venditte,sulla loro pelle,sul loro sudore tu guadagni una forte percentuale,che anzichè diminuire salendo,(la percentuale)come è logico nel mondo affaristico,borsistico-li,sale vertiginosamente in percentuale!!
    prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr,li ho lasciati doopo pochi mesi,nonostante fossi un'ottima venditrice..non mi è mai piaciuto fare la schiava,e nemmeno i papponi, mi sono mai piaciuti,sara' per questo che NON vedo di buon occhio tanti politici??Berlusconi in primis,ovvio,ha schiavizzato e sfruttato milioni di italiani..altro che le barzellette che racconta !!!.
    Mo passo allla mia risposta,poi vado a leggere tutto!!


    out topic:
    hai ragione Sytry82..Infati abbiamo visto che fine hanno fatto tutte le promesse fatte in campagna elettrale da Cappellacci e dal suo Kapo' mi spiace per i miei conterranei ma i SARDI se la sono voluta-ora bisogna rimboccarsi le maniche,sperando che nel frattempo non distruggano la sardegna cementificandola all'inverosimile-Cio 'che troppi sardi NON hanno capito è che va salvagurdato il territorio,una delle poche fonti di lavoro sicuro,non cementificata, in caso contrario alla fine i turisti scappano,di Rimini c'è n'è gia ua e di sicuro molto piu' a buon mercato che in quanto a servizi offre tanto di piu'-La sardegna deve avere un turismo diverso,e non è cementificandola,poi se vogliamo affrontare altri argomeni di tipo industriale,faremmo notte ma di certo non è Berlusconi che sistemera' i problemi della sardegna!!
    sytry82 said...
    gabry - sai come si intitolava in origine questo articolo? ... "le catene di Sant Antonio" ... :D
    ♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ said...
    Allora Sytry,visto che l'argomento o meglio gli argomenti del tuo post,che mettono in campo tanti argomenti
    finanziari collegati fra loro,ma ognuno con il suo bel perché!! Ti dico di dare un'occhiata qui


    http://gabrybabelle.blogspot.com/search/label/Finanza-Crack-Banche-Investimenti-%28Aggiotaggio%29inoltre una piccola nota:
    I sub prime,oltre alle tante pecche ne avevano una che era, ed è centrante.
    Elargire "mutui" di valore maggiore,rispetto al valore stesso dell'immobile,ma sopratutto al "valore economico del

    contraente"(redditti attivi) e de lo stesso mutuo!
    Oggi sappiamo bene che chi contrae un muto(almeno spero che chi lo fa sappia che...)
    1)contrae un debito,
    2)che gli interessi che si pagano sono interessi di due tipi:
    1a)Uno sul denaro stesso elargito per l'acquisto dell'immobile,
    2a)l'altro sul tempo che ci vuole ad estinguerlo e come si sa in finanza il tempo è denaro, sonante e costoso -

    infine,volendo c'è un terzo che molti hanno sottovalutato ma che era ed è il perno dell'imbroglio "MUTUO
    SUB PRIME"
    LA CONOSCENZA da parte dell'operatore bancario di sapere con esattezza che il
    contraente(cioè colui che compra a debito) NOn poteva pagare, è pur di raccattare clienti (quindi percentuali di
    guadagno,per loro)venivano falsificati i redditi del contraente,falsificando cosi la vera reale situazione del debitore!!

    Non è mai stato, come ha sempre dichiarato il ministro Tremonti, che le bANCHE iTALIANE si sono salvate perchè Non capiscono

    l'inglese,(che stronzata e c'è chi c'ha creduto..non si lavora a certi livelli bancari ne societari ne finanziari se non si conosce la

    lingua che comanda le borse mondiali)MA è solo che le Banche Italiane(semplicisticamente parlando) sono entrate in questi

    meccanismi,in terza persona,cioè acquistando solo la parte
    solvibile. Chi al contrario lo ha fatto e/o se l'e ritrovato fra le mani come pacchetto finanziario(le famose acquisizioni Bancarie fra

    gruppi)tipo Unicredit,ha perso,eccome se ha perso-


    Tuo:
    [[Doris è collegato a doppio filo a Silvio Berlusconi. Non deve quasi nulla ai suoi clienti, deve quasi tutto a lui. Banca Mediolanum

    è la Banca di Berlusconi, il cui successo è legato a doppio filo a quello di Doris. Qui viene spiegato lo scarso interesse di

    Berlusconi verso le Banche (imparagonabile
    rispetto a quello di Prodi e D'Alema). Gli basta quella.]]
    Non è proprio cosi:

    Berlusconi,Per anni ha tentato inutilmente di entrare in Mediobanca - ma lui diversamente dalla famiglia Agnelli non era appetibile

    per il gruppo Bancario piu potente-e POI ERA ANTIPATICO AL "GRANDE VECCHIO" solo alla sua morte le cose sono cambiate.
    Grillo e mi pare Travaglio hanno dimostrato come questo paese è concatenato fra loro con alleanze sia di tipo
    economico,sia di tipo familiare-
    Io ti do x% di quella mia azienda,tu mi dai X% quella tua azienda-Tutti comandano su tutto,anche con basse percentuali di
    proprietà ,ma attraverso le quote di altre società sei padroni di altre percentuali di quella stessa
    società e nessuno ha interesse a sgambettarsi fra loro visto che tutti(fra loro) sono padroni in percentuale di ogni singola cosa di

    qualcuno.
    Berlusconi,da sempre è stato il "deux machina" di se stesso e trovava impossibile dover mettere in borsa la sua azienda tv,che
    non aveva bisogno delle banche-(lo credeva lui,anni fa,ma poi s'è dovuto ricredere)
    Ma,stando dentro alla politica ha finalmente capito il gioco,che poi, è il più antico del mondo.
    Ti ricordi?? I re facevano sposare fra loro i figli oppure li davano in sposa a chi contraeva con loro "contratto di potere territoriale"

    su cui entrambi comandavano-
    Oggi Berlusconi è in MEDIOBANCA ,presenza e controllo sono demandati alla figlia Marina,suo vero braccio destro-
    al contrario banca Mediolanum ,nel tempo è servita ad altro, a cosa dovresti saperlo,visto che è noto e notorio,l'esportazione di
    Capitalia del gruppo Fininvest,le off shore etc etc.
    sappiamo anche che molti miliardi di capitali sono rientrati con il precedente Governo Berlusconi,grazie ad una legge"ad

    personam"in modo che i capitali rientrati pagassero il meno possibile di tassazione di rientro da capitale esportato illegalmente.
    Per la precisione solo il 2% in confronto al fatto che a suo tempo su quegli stessi capitali avrebbero dovuto pagare a dire poco il

    40% di tasse. Poi ti chiedi come abbia accumulato tanti capitali?Se si lavora e si gudagna al di fuori delle regole generali a cui NOI tutti dobbiamo sottostare,è facile diventare ricco e potente in poco tempo,ma su tutto e tutti VIGE LA POLITICA,CHE
    può fare il bello e il cattivo tempo anche di un industrialotto!!!
    Visto che prima di scendere in politica
    (1994-ma il reclutamento uomini per il partito "della liberta")avvenne sin dal 1992...concomitante mani pulite ehhhhhhhhh???)

    dicevo:visto che in quegli anni era praticamente in mutande,il vero padrone delle sue tv,erano diverse banche-In primis la

    Cariplo,oggi Banca Intesa - san paolo!!Perché l'hanno lasciato fare? entrare in politica? senza mandarlo sul lastrico? Dovresti capirlo da te,alle Banche interessa solo e semplicemente il rientro dei loro capitali con i DOVUTI interessi,finanziari e MAGARI POLITICI!!!

    Se ti stai domandando come ha fatto Banca Mediolanum ad uscire indenne dal problema
    Sub prime,è presto detto. in fondo,fra' le righe,e facendosi "campagna acquisti clienti" lo ha dichiarato nei vari spot in tv-Hanno

    ripagato i vari clienti,sotto varie forme-Quelli esposti fino a 100.000,0 euro in denaro contante,gli altri un po' in denaro un po' in

    azioni di vario genere anche le loro stesse azioni-Tanto poi......faranno la rivalutazione del capitale,ah ah ha, e li gabbano

    ancora,dopodiché uno si chiede? si ma i soldi in contanti??MA!!!possiamo chiedere a Berlusconi che fine hanno fatto i

    100.000.000 ML di euro ,di differenza capitale tassabile sulla sua dichiarazione dei redditi dello scorso anno???
    I giornali ne hanno scritto,ma molto poco,quando si parla di interessi economici,sinistra destra centro, i giornali
    non si pongono domande troppo pesanti,lasciano correre,come fa l'acqua,come fanno i (soldi) liquidi..quando spariscono!!
    Come vedi il discorso si è ampliato a macchia d'olio e dai Mutui Americani siamo finiti in Italia e sui chi manovra chi e che cosa!!
    Per questo ti consiglio(se vuoi) di leggerti un po' di post mie



    (se ti interessa l'argomento)
    ♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ said...
    rispondo al tuo commento di risposta ,cosi.(ribadisco)

    il discorso si è ampliato a macchia d'olio e dai Mutui Americani siamo finiti in Italia e sui chi manovra chi e che cosa!!
    Per questo ti consiglio(se vuoi) di leggerti un po' de miei post che t'ho segnalato
    e comunque sui "faccendieri" il miltilevel o catena di san antonio o se vuoi passaparola,il discorso è uguale e loro lo conoscono bene....ANCH'IO...eh,eh,eh,
    leggere sempre fra' le righe,anche le piu' piccole e se non ci si capisce na' mazza,meglio spendere qualche euro,per "far decodificare"
    il significato da chi ci lavora dentro,magari un bravo e ottimo"revisore dei conti" che ha studiato la materia nei suoi piu sottili meandi,anche un buon dottore commercilista,si spende qualcosa,ma ci si ripara il culo dagli imbrogli!!
    ♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ said...
    sytry,scusa,nel mio lungo commento ho commesso un errore sul link,
    comunque:
    i post sono questi qui:

    http://gabrybabelle.blogspot.com/search/label/Finanza-Crack-Banche-Investimenti-%28Aggiotaggio%29

    fai copia e incolla del lungo link

    che comunque trovi nel widget "ETICHETTE"
    argomenti trattati nei miei post

    Ogno tanto WordProject fa cagare solo so(link)
    sytry82 said...
    gabry - Grazie. Mi sembra che meglio di cosi non potevo sperare. Mi riferisco ai commenti. Completano e arricchiscono il post. Questa sera passo a spulciarti.
    Nicole said...
    Che dirti...e credo che il peggio debba ancora arrivare. Alla fine della fiera chi è il pescecane che papperà tutto? Il ceto medio non esiste più. Si ritorna indietro all'oligarchia...Il potere dei pochi sui più...
    Ah ancora un passo indietro e torneremo a dividerci tra Patrizi e plebei.
    sytry82 said...
    Nicole - ti rispondo allo stesso modo in cui ti risponderebbe fabio: il presente è incerto e fa paura, ma ho fiducia per ciò che arriverà dopo tutto questo ... con la speranza di essere ancora vivo e sano, per godermelo.

Post a Comment



pag

Licenza

Creative Commons License
Movimento Paraculo by Giovanni Pili is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia License.
Based on a work at movimentoparaculo.blogspot.com.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://movimentoparaculo.blogspot.com/
 

blogger templates | Make Money Online